Come avviare i semi in casa durante l'inverno

Strumenti e suggerimenti per avviare i semi in casa, incluso quando seminare, far crescere luci, propagatori e modi per coltivare con successo piantine durante l'inverno.

Questa pagina può contenere link di affiliazione. In qualità di affiliato Amazon, guadagno dagli acquisti idonei.

I giardinieri con inverni miti e caldo all'inizio della primavera hanno vita facile. Puoi praticamente gettare i semi nel terreno all'esterno e avere un raccolto in pochissimo tempo. Altri siedono a guardare la neve accumularsi, impazienti di seminare anche loro. Se ti trovi in ​​quella situazione o hai temperature più fresche in primavera, iniziare a seminare in casa è un modo per crescere molto prima di poterlo fare all'aperto in giardino. È anche utile per coloro che da allora hanno estati brevi e vogliono coltivare colture che richiedono molto tempo per maturare.



Questo pezzo si concentra sulla semina di semi sotto copertura per ottenere un vantaggio in primavera. È una mossa intelligente che ti consente di evitare settimane e mesi di freddo e ti dà piante che sono molto più avanti di quelle coltivate all'aperto. Passeremo attraverso il momento migliore per iniziare i semi in casa, coltivare luci, propagatori di piante e altri modi per coltivare tenere piantine anche quando fuori fa freddo.



Semi da seminare in inverno

Quando inizi a seminare in casa, controlli la luce, i livelli di umidità e la temperatura con vari strumenti e metodi. La maggior parte degli allestimenti richiede la coltivazione di piante al chiuso o in un'area riscaldata. Fatto nel modo giusto, puoi pianificare di avere piante sane pronte per essere piantate quando è sicuro metterle fuori. Coltivare sotto copertura può farti risparmiare settimane sui tuoi primi raccolti e fiori e ti consente di ottenere un raccolto extra per la tua zona di giardinaggio. Funziona con la maggior parte delle verdure, dai peperoni teneri al gelo alle verdure a foglia verde come gli spinaci. Le colture che puoi iniziare dal seme in inverno includono:

colore degli occhi di david bowie
  • Melanzane (melanzane)
  • Peperoncini
  • Peperoni
  • Pomodori
  • Semi di cipolla
  • Si può trovare ancora di più qui

Semina precoce a colpo d'occhio

Quando si semina in inverno, ci sono alcuni trucchi del mestiere che garantiranno il successo. La maggior parte dei semi ha bisogno di calore e luce intensa per iniziare a germogliare e crescere. Ecco perché le luci di coltivazione e altre attrezzature da giardinaggio specializzate sono necessarie se desideri iniziare presto i semi. Nel video sopra ti do un'introduzione di facile comprensione alla semina dei semi in inverno e all'avvio sotto copertura. Ecco i punti più importanti:



  • Semina i semi in base alla data dell'ultima gelata e al tempo impiegato dalla piantina per crescere
  • Avvia i semi in un luogo che non scenda sotto i 7°C/45°F
  • Coltiva i semi in singoli vasi, moduli o vassoi per semi
  • Usa un compost di semi piuttosto che terriccio o terriccio da giardino
  • Le piantine hanno bisogno di luce, umidità e calore per crescere
  • Usa luci di coltivazione, propagatori, tappetini riscaldanti e serre per avviare i semi in anticipo
  • Indurisci le piante e piantale dopo l'ultimo gelo della tua regione

Puoi seminare fino a dieci settimane prima dell'ultima data di gelo

Il momento migliore per iniziare a coltivare i semi indoor

Quando si seminano i semi all'aperto, si attende che la temperatura del terreno raggiunga almeno i 7°C, poiché la maggior parte dei semi non germoglierà al di sotto di quella temperatura. Le temperature ideali per la semina dei semi per le colture commestibili variano, ma una buona finestra su cui lavorare è che le piante che amano il calore, come i pomodori, germinano tra i 16-30°C (60-86°F) e le verdure temperate come lattuga, barbabietole, e le cipolle hanno bisogno di almeno 41-59°F (5-15°C) per germogliare, ma preferisco che siano un po' più calde. Queste sono temperature conservative e sicure, ma le temperature delle singole piante saranno più specifiche. Anche se puoi creare il tuo mix di invasatura per piantine drenante, usa sterile compost di piantine per i migliori risultati.

Il tempo in cui si verificano queste temperature ottimali nel terreno all'aperto sarà diverso in base alla regione e alla zona di giardinaggio. Per i giardinieri più fortunati, arriva molto prima di altri e può farlo risparmiare tempo e fatica . Sebbene più coinvolta, la coltivazione sotto copertura consente ai giardinieri di seminare i semi all'inizio dell'anno e ottenere un vantaggio in primavera.



Semina i semi in base a quanto tempo hanno bisogno per crescere e quando è l'ultima data di gelo della tua regione

Coltivare semi sotto copertura

L'avvio dei semi sotto copertura offre loro un ambiente protetto che imita le calde condizioni primaverili ed estive. Esistono diversi modi per farlo, ma qualunque metodo tu scelga, devi fornire ai tuoi semi e alle tue piantine un luogo in cui crescere che sia caldo, leggero e protetto dagli elementi.

Una temperatura di 18-24°C (65-75°F) e una luce intensa dall'alto sono ottimali. Anche le piantine hanno bisogno di un'umidità del 50-70%, quindi dovrai monitorare anche questo. Un ventilatore elettrico delicato è anche una buona idea per avviare i semi in casa. Possono raffreddare le piantine e anche imitare il movimento del vento. Questo può far crescere le piantine più forti e renderle più resistenti quando vengono piantate all'aperto.

Devi anche fornire ai tuoi semi e alle tue giovani piante un drenaggio adeguato, il giusto livello di umidità, un terreno di coltura adatto e protezione da parassiti e animali domestici. Ci sono molti modi per farlo, e più avanti discuteremo i modi più popolari per iniziare a seminare indoor.

Anche dopo aver piantato le giovani piante, spesso le proteggo con una copertura in pile. Se un gelo tardivo colpisce, darà loro una certa protezione.

Coltivare semi indoor in base alla data dell'ultimo gelo

Non puoi sempre fidarti delle informazioni sulla semina fornite sul retro dei pacchetti di semi, soprattutto quando si tratta di seminare i semi in anticipo. I pacchetti di semi vengono inviati in tutto il paese e aprile nel Maine ha livelli di temperatura e luce diversi rispetto ad aprile in Texas. Il modo in cui determini quando seminare i tuoi semi si riduce alla tua specifica data dell'ultimo gelo. Quella è la data in cui puoi tranquillamente sapere che le giovani piante non periranno se le pianti all'aperto.

i corinzi l'amore è paziente

In un altro articolo, vado attraverso i primi semi da seminare e quando. L'idea principale è iniziare i tuoi primi semi in base a quanto tempo un particolare tipo di ortaggio ha bisogno di crescere prima di poterlo piantare in giardino. I tempi dipendono anche dall'ultima data specifica del gelo del tuo giardino e dalle temperature esterne.

Se pianti prima dell'ultima data di gelo, puoi perdere il raccolto a causa del congelamento. Se semini le piante molto prima di quanto dovresti fare e sono pronte per uscire prima della loro ultima data di gelo, possono diventare deboli, con le gambe lunghe o legate al vaso mentre aspettano dentro.

Queste giovani piante di zucca crescono sotto luci fluorescenti T5

Strumenti utili per iniziare i semi all'interno

Per iniziare a seminare in casa o sotto copertura, hai bisogno degli strumenti giusti. Può creare un po' di confusione su ciò che ciascuno fa, perché ne abbiamo bisogno e come può aiutarci a far nascere piantine sane. Di seguito sono riportati i principali strumenti che il tipico giardiniere utilizza per coltivare giovani piante all'inizio dell'anno. A seconda di dove stai coltivando le tue piantine, avrai bisogno di uno o più di questi:

  • Propagatori, per umidità e calore
  • Tappetini termici, per il calore
  • Coltiva le luci, per la luce
  • Serre, per luce, calore e umidità

Il mio propagatore è riscaldato dal basso e include coperture di plastica su ogni vassoio.

Semi di partenza in un propagatore

I propagatori di piante sono disponibili in molte forme, ma con la premessa di base di creare una mini serra attorno ai semi o alle piante. Questo involucro mantiene i livelli di calore e umidità e può anche avere uno sfiato sul lato per rilasciare l'eccesso. I propagatori sono uno strumento utile per avviare i semi in casa poiché l'ambiente all'interno sarà più umido dell'aria di una tipica casa. Puoi anche usarli nelle serre all'inizio dell'anno.

Il tipo più comune di propagatore che vedo è un vassoio per semi di plastica con un coperchio di plastica a cupola trasparente. Può essere posizionato su un davanzale caldo e ben illuminato, su una lampada da coltivazione indoor o su una panca per serra per fornire un ambiente di incubazione per le piantine. I propagatori semplici vengono spesso utilizzati in primavera quando i livelli di luce e calore sono decenti nella serra o in una stanza ben illuminata come un giardino d'inverno.

Propagatori riscaldati e tappetini termici

Un passo avanti rispetto a questo è un propagatore riscaldato dal basso. Anche se alcune persone usano a tappetino termico sotto i loro seminiere, ho un propagatore riscaldato elettricamente. Sembra un lungo trogolo di plastica con un cavo elettrico e all'interno ci possono essere tre piccoli vassoi, ciascuno con un coperchio trasparente. Non ha un termostato, ma i propagatori di fascia alta lo fanno in modo da poterlo impostare alla temperatura esatta di cui hai bisogno.

Il calore inferiore delicato accelera la germinazione e può aiutarti a far crescere le piantine in una stanza fredda, in garage o in cantina. Puoi anche trovare propagatori riscaldati che possono coprire diversi vassoi di semi e persino hanno luci di coltivazione integrate . Questi sono utili se vuoi iniziare i semi all'inizio della stagione o se la tua area di coltivazione è scarsa.

Queste piantine di pomodoro crescono sul davanzale di una finestra sotto luci a LED.

Avviare i semi indoor con Grow Lights

Le luci progressive sono luci artificiali che usi per dare alle piante la luce di cui hanno bisogno per fotosintetizzare e vivere. Sono anche essenziali se prevedi di coltivare piante da seme all'inizio dell'anno, quando i livelli di luce naturale sono più bassi. Puoi acquistare luci di coltivazione su misura da fornitori specializzati o creare la tua configurazione. Non importa come lo fai, la cosa più importante da sapere sulle luci di coltivazione è che ci sono tre tipi principali. Ognuno ha i suoi pro e contro per quanto riguarda i livelli di luce, i costi e il consumo di energia.

Le luci fluorescenti (CFL) sono le meno costose e le più accessibili. Anche se tecnicamente potresti usare qualsiasi luce fluorescente (e sì, anche la quelli ordinari ), le lampadine di forma tradizionale posizionate in una lampada forniscono una copertura luminosa inferiore rispetto a una luce tubolare. Luci fluorescenti a tubo ( Modelli T5 essendo il più popolare) collocato in lampade a sospensione con livelli di altezza regolabili consentono di coltivare più piante.

Le giovani piante hanno fame di luce e in inverno avranno bisogno di luci per crescere

Puoi scegliere di utilizzare lampadine fluorescenti standard, se lo desideri, e molte le usano con grande successo. Ci sono anche lampadine fluorescenti speciali per la coltivazione e, se le opti, usa lampadine fredde con una temperatura di colore di 6000-6500K. Tali informazioni dovrebbero essere disponibili sulla descrizione dell'articolo o sulla confezione. Saranno anche descritte come lampadine a 'luce fredda' o 'luce diurna'. Anche le lampadine Grow hanno una luce calda e vengono utilizzate dai coltivatori che vogliono che le loro piante fioriscano sotto le luci. Più specificamente, i coltivatori di cannabis.

Gli altri due tipi di luci di coltivazione sono luci fluorescenti compatte (CFL) e diodi emettitori di luce (LED). Le CFL sono simili alle lampade fluorescenti standard, ma sono molto più efficienti dal punto di vista energetico. Luci di coltivazione a LED sono più costosi da acquistare, ma sono i più economici ed efficienti dal punto di vista energetico per il giardiniere per hobby a lungo termine. I LED hanno spesso luci colorate per ricreare lo spettro di cui le piante hanno bisogno per crescere.

Queste piantine crescono sotto a bendy crescere leggero che ho agganciato al davanzale della finestra

Evitare le piantine con le gambe lunghe

Se hai mai iniziato a seminare e li hai visti crescere steli alti e sottili, allora sai che aspetto hanno le piantine con le gambe lunghe. Il motivo principale è che molte persone provano a piantare semi in casa sui davanzali delle finestre, dove la luce unidirezionale è insufficiente. I davanzali di solito non forniscono abbastanza luce per le piantine e le fanno crescere 'con le gambe lunghe'. Può anche essere causato dal posizionamento delle luci di crescita troppo al di sopra delle piantine. Con le lampadine fluorescenti fresche, tendi a librarle a soli 2-4 'sopra la chioma delle piantine.

Al principiante, la crescita con le gambe lunghe può sembrare che la pianta stia crescendo forte. Tuttavia, gli steli alti e sottili indicano che la pianta sta lottando per ottenere abbastanza luce e sta cercando di avvicinarsi al sole. La crescita con le gambe lunghe può anche essere causata dal fatto che la piantina è troppo calda. Ciò può accadere se lasci crescere le piantine sopra un termosifone o su un impianto di propagazione riscaldato per troppo tempo.

Le piantine con le gambe lunghe hanno steli alti e sottili che spesso si piegano verso la fonte di luce principale

Nella maggior parte dei casi, la crescita con le gambe lunghe porta a una crescita stentata e steli indeboliti. Lotteranno quando alla fine li sposterai fuori in giardino. Le piante che iniziano la loro vita con le gambe lunghe sono anche più suscettibili a parassiti e malattie e creano più lavoro e un raccolto minore. Se non hai lo spazio o i fondi per installare un impianto di illuminazione crescente, puoi ottenere luci di coltivazione economiche che si agganciano al davanzale della finestra . In questo modo le tue piantine ricevono luce dalla finestra e dall'alto.

Le serre sono il luogo ideale per iniziare presto i semi, a condizione che sia riscaldata o che tu sia in grado di utilizzare tappetini riscaldanti.

Canti cristiani per funerali

Avviare i semi in una serra

Le serre sono le migliori amiche di un giardiniere, ma non costano poco. Se sei abbastanza fortunato da avere una serra, puoi usarla per avviare i semi prima di quanto potresti fare all'aperto. Senza riscaldamento, puoi seminare semi che germinano a temperature più basse come cipolle e lattughe, ma idealmente, deve essere almeno 45-59°F (7-15°C) giorno e notte.

Se c'è un modo per riscaldare la tua serra o aggiungere tappetini riscaldanti sotto i vassoi per semi, allora hai un'incredibile area di propagazione con molta luce e calore. I livelli di temperatura e umidità in una serra sono facili da monitorare con a sensore di umidità .

Un consiglio per mantenere le serre più calde di notte è quello di posizionare all'interno un grande bidone di plastica nera pieno d'acqua. Durante il giorno raccoglierà calore dal sole e lo rilascerà lentamente durante la notte. Puoi utilizzare lo stesso metodo nei telai freddi riempiendo d'acqua grandi contenitori di plastica per bevande.

Anche se potresti essere tentato di utilizzare una piccola serra in vinile trasparente, queste non sono l'ideale per iniziare i semi all'aperto prima della primavera. Fa troppo freddo e non trattengono molto calore. Puoi usarli all'interno, però, o in un luogo riscaldato, se viene fornita abbastanza luce anche per le giovani piante. La copertura di plastica che si chiude su di loro mantiene il calore e l'umidità allo stesso modo di un propagatore.

Utilizzare solo serre in vinile di plastica in aree riscaldate, se si desidera iniziare a seminare prima dell'ultima data di gelo. Credito immagine

Fasi della piantina

Semina il seme in un compost di semi sterile e dopo 5-14 giorni emergeranno piccoli beccucci. Questi piccoli steli verdi diventeranno i raccolti di quest'anno e, a seconda del tipo, avranno bisogno di 2-10 settimane per raggiungere una dimensione adeguata per piantare. Quelle foglie di semi iniziali lasceranno il posto a foglie vere nella fase successiva e continueranno a riempirsi nel tempo. La tua piantina è pronta per essere piantata in giardino quando ha tre o quattro foglie vere.

Se stai usando luci di coltivazione, assicurati che si librano alla giusta altezza sopra la chioma delle tue piantine. Questo è il motivo per cui avere luci di coltivazione regolabili è fondamentale. Tieni le luci troppo vicine e le foglie possono bruciare. Troppo lontano, e le piantine diventeranno lunghe e deboli. Il tipo di luce crescente che stai utilizzando e il suo wattaggio determineranno questa distanza ma, come accennato in precedenza, di solito è solo pochi centimetri sopra. Se senti molto calore provenire dai tuoi bulbi, tienili a una distanza di sicurezza dalle tue piantine.

Quando rinvasi le piantine in vasi più grandi, tienile per una foglia, non per il gambo

Rinvaso delle piantine

Tra il momento in cui semini i semi e li pianti, potresti dover rinvasare le piantine. Se inizi i semi in un vassoio come ho fatto io con questi pomodori , dovrai rinvasare le minuscole piantine in singoli moduli o vasi dopo che hanno due foglie vere. Se non lo fai, le piante diventeranno presto troppo grandi per il loro vassoio e si sommergeranno a vicenda. Quando rinvasi le piantine, usa un terriccio fresco e passa a un tipo adatto alle giovani piante. Avrà più nutrimento del compost per piantine, che è adatto solo per le prime settimane, quando un seme diventa una piccola pianta.

Certo, puoi iniziare i tuoi semi in vasi abbastanza grandi da contenere una piantina matura. Il vantaggio è che non avrai bisogno di rinvasare la piantina e, in questo caso, dovresti usare un compost multiuso standard. Lo svantaggio è che puoi perdere spazio di luce crescente se lo fai. Immagina lo spazio di cui le piantine avrebbero bisogno potresti iniziare in piccoli moduli (o vassoi) rispetto a vasi più grandi. Quindi quante luci di coltivazione avresti bisogno per coprire quello spazio. Dal momento che alcune piante hanno bisogno di più tempo per crescere sotto copertura rispetto ad altre, è tutto un gioco di destrezza.

Vaso di torba biodegradabile a sinistra e un cartone di latte riciclato come vaso per piante a destra

La scelta del vaso o del modulo giusto su cui invasare le piantine dipenderà dal tipo di pianta che stai coltivando. Un modo per risolverlo è immaginare le piante di ortaggi in vendita nel tuo vivaio locale. Spesso arrivano giovani piante di pomodoro 3 moduli o vasi , e di solito ci sono giovani piante di lattuga moduli di taglia 1-2 . Dai un'occhiata in giro per vedere in quali dimensioni e forma i contenitori stanno crescendo altre verdure per un'idea migliore. Inoltre, tieni presente che a volte non dovrai nemmeno acquistarne di nuovi: i contenitori di partenza dei semi riciclati sono un ottimo modo per risparmiare denaro e ridurre gli sprechi.

Iniziare i semi in casa e piantare più tardi può darti piante sane e forti con un vantaggio in primavera

sorella del principe

Indurimento delle piantine coltivate al chiuso

L'indurimento si riferisce al preparare gradualmente le piantine per i grandi spazi aperti. Mentre li hai coltivati ​​​​con cura sotto copertura, si sono abituati a condizioni stabili e controllate. Probabilmente sarà anche molto più caldo di quello che fa fuori.

Per prepararli, li esponi a condizioni esterne durante il giorno e li proteggi di notte. Per le piante coltivate al chiuso sotto copertura, le fai indurire per tre settimane prima di piantarle nel terreno. Esponi le tue piante alle condizioni esterne solo quando non gela e le condizioni sono calme e relativamente secche. Inizi anche a indurirti dopo l'ultima data di gelo del tuo giardino.

Questa è una cornice fredda che ho costruito molti anni fa. È contro la casa per una protezione ancora migliore per le piantine che sto indurendo.

Indurimento delle piantine con un Cold-Frame

Il modo più semplice per farlo è con una cornice fredda. I cold-frame sono come serre piccole e basse, tranne che il loro tetto inclinato è fatto di vetro (o altro materiale trasparente). Gli altri quattro lati possono essere in legno, plastica, paglia o mattoni. A temperature più fredde, hai davvero bisogno che le pareti siano un materiale che isoli le piante durante la notte.

Durante il giorno, lasci le piante all'interno del telaio freddo con il coperchio aperto. Di notte chiudi il coperchio di vetro per proteggerli dalla notte. Puoi anche lasciare la capote abbassata nei giorni più freddi o ventosi. Penso che sarai d'accordo sul fatto che è molto più conveniente che portare le piantine fuori e dentro ogni giorno. Dopo che le tre settimane sono trascorse, puoi tranquillamente piantarle in giardino. Piantarli prima può provocare uno shock e le piante possono morire o non riuscire a prosperare. Ha anche senso prendere anche questi accorgimenti per proteggere le colture primaverili dal freddo .

Puoi anche ottenere un vantaggio sulle tue piante di basilico dividere una singola pianta erbacea del supermercato

Più ispirazione per il giardinaggio stagionale

Per ulteriori suggerimenti su come coltivare le piante dai semi, dai un'occhiata a questi pezzi:

Articoli Interessanti