Come coltivare l'Oca, l'igname della Nuova Zelanda

Come coltivare l'oca, un ortaggio a radice poco impegnativo del Sud America. Questo raccolto perduto degli Incas produce foglie commestibili e fino a cinquanta tuberi ciascuna. Inizia a coltivare quello che penso diventerà un alimento base per l'orto negli anni a venire.

Questa pagina può contenere link di affiliazione. In qualità di affiliato Amazon, guadagno dagli acquisti idonei.

La prima volta che ho sentito parlare di oca ( Oxalis tuberosa) era cinque anni fa, quando erano ancora relativamente nuovi in ​​Gran Bretagna. Chiamato anche igname della Nuova Zelanda, l'oca è un ortaggio a radice sudamericano che viene coltivato come coltura principale nelle Ande. Si dice addirittura che sia anteriore alla civiltà Inca. Sono disponibili in vari colori, sono lunghi da uno a quattro pollici e possono avere un sapore dolce, agrumato e salato allo stesso tempo. Ero interessato perché si diceva che fossero facili da coltivare, soffrissero poche malattie e fossero grandi produttori. Dovevano essere un po' come le patate, e aver avuto raccolti passati colpiti dalla peronospora mi ha fatto drizzare le orecchie.



A quel tempo, nessuna delle principali aziende produttrici di sementi offriva tuberi di oca e l'unico posto in cui sapevo di poterli trovare era tutto esaurito. Nel disperato tentativo di coltivarli, ho colto l'occasione e ne ho acquistati alcuni su eBay. Sono arrivati ​​piccoli, raggrinziti e piuttosto patetici: non mi aspettavo molto da loro. Al giorno d'oggi, è relativamente più facile ottenere tuberi di oca (igname della Nuova Zelanda) da alcuni vivai e aziende produttrici di sementi.



Oca ha un sapore unico e piccante

Quel primo anno ho coltivato tuberi di oca nell'orto. Le piante crescevano senza problemi, e per tutta la primavera e l'estate tiravano fuori steli carnosi ricoperti di foglie simili a trifogli. Per coincidenza, l'oca non è imparentata con le patate. Appartiene alla famiglia degli oxalis, quindi le sue foglie hanno l'aspetto e il sapore dell'acetosella. Tenero, verde e con un sapore di acido ossalico. Puoi aggiungerli alle insalate e alle patatine fritte.

Oca è disponibile in diversi colori tra cui rosa, arancione e crema.



Il sapore dei tuberi è unico e può variare a seconda della tipologia, del periodo di raccolta e del metodo di cottura. Mangi pelle di oca e tutto il resto, crudo o cotto. Quando sono crudi, sono croccanti e molti hanno un caratteristico sapore di limone. Cotti, sono più amidacei e hanno una consistenza simile alla rapa cotta o al cavolo rapa. Il sapore diventa più dolce, però, e se li fai bollire o li cuoci a vapore, il sapore scompare. Il modo migliore per cucinarli, secondo me, è lavarli via e arrostirli in olio d'oliva. Sono deliziosi serviti con altre verdure arrostite.

I tuberi di oca possono crescere vicino alla superficie del terreno

Altre colture esclusive da coltivare

Come coltivare l'oca

Alla fine di quel primo anno di crescita dell'oca, il fogliame è morto e ho dissotterrato i tuberi. Potrei ridere di quanto sia stato deludente il raccolto: un paio di quelli di dimensioni decenti ma principalmente minuscole pepite di nulla. Ho riprovato l'anno successivo e al momento del raccolto avevo ancora tuberi appena sufficienti da conservare per il reimpianto. L'anno successivo li ho piantati in serra e sembrava che stessero un po' meglio. Alla fine, dopo anni di tentativi, ho rinunciato a loro. Ho dato via l'ultimo dei miei tuberi allo scambio di semi dell'anno scorso. Odiavo farlo, ma dovevo ammettere la sconfitta.



Ogni pianta di oca può produrre fino a cinquanta tuberi. In media sono lunghi circa due pollici, ma molti sono più grandi o più piccoli di così.

Qualche mese dopo, stavo dando un'occhiata al garden center e ho visto qualcosa che non avevo mai visto prima. Finalmente, nel 2019, l'oca è arrivata al mainstream. Ho ceduto al capriccio e li ho infilati nel mio cestino per provare a crescere di nuovo.

Ho portato a casa quei pochi tuberi di oca, li ho messi in vaso nella serra e alla fine li ho piantati in uno dei miei letti rialzati di nuova costruzione. La scorsa settimana, e dopo otto mesi nel terreno, ho raccolto il miglior raccolto che ho avuto in sei anni di coltivazione. A parte l'acquisto di tuberi da una fonte attendibile, penso di aver imparato alcune cose su come coltivare l'oca lungo la strada. Spero che i suggerimenti qui sotto ti aiutino a farli crescere con successo!

Oca è disponibile in una gamma di colori tra cui bianco e magenta

Guida alla coltivazione dell'Oca

  • Adatto per zone 7-9, non resistente al gelo
  • Preferisce terreno ben drenato
  • Pieno sole in un luogo riparato
  • Pianta a tre piedi di distanza
  • 6-8 mesi dalla semina alla raccolta
  • Foglie e tuberi sono commestibili
  • Nessuna malattia conosciuta in Gran Bretagna.
  • I tuberi possono essere un bersaglio per i roditori

Piante di oca all'inizio dell'estate. Sebbene le piante inizino piccole e compatte, possono diventare molto più grandi.

Come coltivare l'igname della Nuova Zelanda

Le piante di oca producono tuberi di oca alla fine del loro ciclo di vita e puoi sia mangiarli che ripiantarli. Ho coltivato sia tuberi color magenta brillante che bianchi, ma preferisco l'aspetto del rosso. Si dice che i tipi dalla pelle bianca, gialla, albicocca e rosa siano più dolci, anche se io stesso non ho notato una grande differenza. Il fogliame di tutti i tipi ha lo stesso aspetto: masse cespugliose di steli carnosi adornati con foglie trifogliate simili al trifoglio o all'acetosella. Puoi raccogliere piccoli mazzi di questi durante il periodo di crescita, ma non prendere troppo da nessuna pianta.

Le stesse piante di oca a settembre. Se qualcosa viene piantato vicino a loro, li sommergeranno di fogliame.

Ordina tuberi di oca da aziende di semi speciali o centri di giardinaggio. Una fonte che raccomando nel Regno Unito è il Catalogo dei semi reali . Fattoria di lontre immagazzinali così come pochi altri posti. Negli Stati Uniti, puoi ottenere tuberi di oca da coltivabile .

chris farley adam sandler

Condizioni di crescita dell'oca

Oca cresce tradizionalmente a quote elevate nella zona equitoriale . Tuttavia, le varietà che ho coltivato sono state acclimatate al clima britannico e a ore di luce diurne più lunghe. È probabile che molte delle varietà tradizionali ancora coltivate nelle Ande non producano affatto tuberi qui. Sarebbero anche infettati da molte malattie da cui anche il nostro ceppo britannico è esente. Quindi fai attenzione e acquista tuberi coltivati ​​​​localmente.

Le foglie di oca sono commestibili e possono essere utilizzate allo stesso modo dell'acetosa. Sono teneri con un piacevole calcio acido.

Gli ignami della Nuova Zelanda preferiscono crescere in climi temperati che hanno uno spostamento della lunghezza della luce del giorno dall'equinozio d'autunno all'inverno. Sentono quando le ore diurne si accorciano e questo li spinge a iniziare a formare tuberi. Ciò significa che al di fuori delle loro regioni d'origine, crescono meglio nel nord Europa, Gran Bretagna, Nuova Zelanda e nel Pacifico nord-occidentale degli Stati Uniti e del Canada. Se li hai coltivati ​​con successo in altri posti, faccelo sapere come commento qui sotto.

Nella mia esperienza, l'oca non è stata una fan del terreno umido e argilloso nel mio orto e preferisce soprattutto ben drenato. Oca tollera il terreno povero e un amico che ha gettato un paio di tuberi nell'angolo asciutto del suo polytunnel lo ha confermato. Tuttavia, una pallina di compost come pacciame ti darà probabilmente una pianta che produce meglio. Se li stai coltivando in contenitori e crescono bene in questo modo, piantali in parti uguali di terreno e compost. Tuttavia, non ho avuto raccolti enormi in contenitori, rispetto alla coltivazione nel terreno.

Gli ignami della Nuova Zelanda preferiscono crescere in terreni drenanti ricchi di materiale organico

Come piantare gli ignami della Nuova Zelanda

Anche se alcune istruzioni per la coltivazione ti dicono di tagliarle, lasciandole fuori per far germogliare le radici prima di piantare, questo è del tutto inutile. Puoi piantare tuberi direttamente nel terreno o singolarmente in vasi da sei pollici una volta che si è riscaldato in primavera. Dall'inizio alla metà di aprile qui nell'emisfero settentrionale.

Una volta passato ogni pericolo di gelo, pianta quelli coltivati ​​​​in vaso in giardino, distanziandoli di circa un metro l'uno dall'altro in tutte le direzioni. Piantarli più vicini può ridurne la resa, ma lo faccio comunque per risparmiare spazio. Tendo a piantarli a circa due piedi di distanza.

Diverse piante di oca che crescono alla fine di un letto da giardino

Dopo che le piante di igname della Nuova Zelanda sono nella loro posizione finale, tienile ben annaffiate e dai loro un sacco di sole caldo. Questo è tutto ciò di cui hanno bisogno per crescere rigogliosi e verdi. Ogni pianta crescerà in un piccolo cespuglio alto circa due piedi e fino a tre piedi di diametro. Non è affatto necessario mettere a terra le piante, ma amano un buon pacciame. È pieno di sostanze nutritive e mantiene il terreno umido.

inno volerò via

I tuberi di oca si formano in autunno

Un grosso errore che ho commesso con l'oca è stato piantarli in posizioni esposte. Il fogliame crescerà in luoghi ventosi ma non delle dimensioni che otterrai se si trovano in un luogo più riparato. Penso che anche la dimensione del fogliame in autunno sia essenziale. Oca inizia a coltivare tuberi solo quando ci avviciniamo all'equinozio d'autunno e le giornate iniziano ad accorciarsi. Il fogliame aiuta a pompare i nutrienti nei tuberi in formazione, e nei casi in cui le mie piante sono state piccole, anche i tuberi sono piccoli. È un'osservazione piuttosto che uno studio scientifico, ma questi sono i miei due centesimi.

Raccogli l'oca dopo che il primo gelo ha ucciso il fogliame

Quando raccogliere Oca

La raccolta dei tuberi di oca avviene una volta che il fogliame è stato ucciso da forti gelate. I tuberi smettono di crescere allora e hai una piccola finestra di tempo per raccoglierli se ti aspetti un clima veramente freddo. Sebbene i tuberi siano resistenti e possano sopravvivere nel terreno durante l'inverno, crescono vicino alla superficie del suolo. Se il terreno gela, potresti perdere il raccolto.

Qui sull'Isola di Man, possiamo avere poche forti gelate, quindi è un po' un gioco d'ipotesi su quando scavarle. Il primo momento in assoluto in cui puoi estrarre i tuoi raccolti di oca è otto settimane dopo l'equinozio d'autunno. Tuttavia, è meglio aspettare dalle dieci alle dodici settimane, quindi per noi significa metà dicembre.

Tuberi commestibili più piccoli si formano aereamente sugli steli. Puoi eliminarli in qualsiasi momento prima o durante il raccolto.

Aspetta il più a lungo possibile, ma se vedi piccoli tuberi che si formano sugli steli sentiti libero di toglierli. Saranno comunque danneggiati dalle gelate e avrai un piccolo assaggio prima del vero raccolto. Vedrai anche minuscoli tuberi che si formano nelle aree in cui lo stelo tocca il terreno quando sei pronto per scavare il raccolto. Se hai un inverno mite, questi tuberi e quelli rimasti nel terreno possono sopravvivere e ricrescere l'anno prossimo.

Come conservare Oca

Per scavare i tuberi, solleva delicatamente la pianta con una forchetta. I tuberi crescono vicino alla superficie, quindi non dovresti scavare troppo. Aspettati di ottenere fino a cinquanta tuberi di dimensioni che vanno dalle biglie alle pigne in condizioni ottimali. I tuberi si aggrappano alla pianta su lunghe radici bianche e la maggior parte uscirà in questo modo. Quelli più piccoli potrebbero rompersi e vale la pena frugare nel terreno per trovarli. Sono come le patate in quel modo e ogni piccolo tubero potrebbe crescere in una nuova pianta l'anno prossimo.

Salva il meglio dei tuoi tuberi di oca per piantare di nuovo l'anno prossimo.

Puliscili mentre sono ancora umidi di terra. Un colpo in un secchio d'acqua o uno spruzzo del tubo li pulisce facilmente a questo punto. Dopo che sono stati puliti, riponili in un luogo luminoso, preferibilmente al sole, per un paio di settimane. Questo aiuta ad addolcire il sapore. Puoi quindi conservarli in un luogo fresco ma al riparo dal gelo per molti mesi. Un armadio, un bancone o un frigorifero funzionano altrettanto bene. Tuttavia, non consiglierei di lasciarli in un capanno o in una serra, poiché i roditori se la caveranno.

Infine, non dimenticare di salvare alcuni dei migliori tuberi di oca per ricrescere l'anno prossimo, ripetendo queste stesse istruzioni di coltivazione. Anche se a volte i tuberi sono costosi da acquistare, una volta che li hai fatti crescere, non dovresti mai più averne bisogno. A differenza di me!

Articoli Interessanti